INTRODUZIONE


BIM (Building Information Modelling) e illuminazione (Cod. N21W)

Obiettivo del corso è fornire a tutti gli operatori della luce interessati alla progettazione una chiara visione sul processo di progettazione BIM e sull’impatto che questo avrà sulle varie parti della filiera di settore (aziende produttrice / progettisti della luce) anche in relazione all’applicazione del decreto 560 che stabilisce le modalità e i tempi di progressiva introduzione dei metodi e degli strumenti elettronici di modellazione per l’edilizia e le infrastrutture.

La proposta formativa si concentra sul del nuovo paradigma progettuale e sulle sue implicazioni pratiche anche in relazione all’applicazione del complesso corpo normativo CEN-UNI e nello specifico delle parti dalla nuova UNI 11337:2017, in vigore ed in revisione, Si analizzeranno poi la struttura essenziale dei dati dei componenti per l’illuminazione , con particolare attenzione ai DB di prodotto ed ai modelli BIM in relazione al loro impiego, e l’importanza delle figure professionali specifiche.

Completa il corso una valutazione sulle problematiche relative alla specificità della progettazione illuminotecnica ed agli strumenti ad essa dedicata attualmente disponibili sul mercato, la loro integrazione ed il loro interfacciamento con i principali BIM editor.

PROGRAMMA


Principali tematiche affrontate durante il corso

  • Caratteristiche del paradigma BIM
  • Interscambio dati IFC o integrazione
  • Legislazione, struttura e correlazione normativa CEN-UNI
  • UNI 11337:2017 parti fondamentali per il settore Illuminazione
  • LOD LOI e LOG vs. LOIN
  • Strutturazione DB dei prodotti da costruzione per l’illuminazione
  • SW illuminotecnici nella progettazione BIM

A CHI È RIVOLTO


Destinatari:

Progettisti

DOCENTE


Gianpiero Bellomo

In ASSIL dal

GianPiero Bellomo è Direttore Tecnico di Tech-Nyx in cui si occupa della ricerca e sviluppo delle applicazioni illuminotecniche e del coordinamento del settore progettazione.

Da oltre 30 anni opera nel settore dell’illuminazione professionale in cui ha sviluppato soluzioni e progetti innovativi in tutti gli ambiti applicativi: Illuminazione Sportiva, Urbana, Architettonica e di Interni civili ed industriali, nell’ultimo decennio ha integrato le competenze specialistiche della luce con la gestione BIM del Facilities Management.

È membro della Commissione Tecnica UNI CT023 Luce ed Illuminazione impegnata nell’elaborazione di norme relative alla progettazione illuminotecnica e alla misura delle caratteristiche illuminotecniche dei prodotti e membro dei relativi gruppi di lavoro, coordinatore del GL4 “Illuminazione degli ambienti sportivi” e del GL8 “Inquinamento luminoso”.

In qualità di esperto nella Digitalizzazione dei processi di progettazione è membro della Commissione Tecnica UNI CT033 “Codificazione prodotti e processi” impegnata nella stesura di tutte le parti costituenti la norma UNI 11337 “Gestione digitale dei processi informativi delle costruzioni” nonché della Task force CEN TC 169 (Building Information Modelling).

Opera nel gruppo di lavoro impegnato nella stesura della prassi di riferimento per l’applicazione della norma EN 15193-1:2017 e del relativo programma di calcolo LENICALC.

Ha partecipato a diversi congressi e convegni in qualità di relatore e ha scritto diversi articoli tecnici di cui fra i principali si segnalano :

  • BIM & LUCE Legislazione, norme e strumenti progettuali
  • Analisi del danno sulle opere d’arte causato dall’illuminazione
  • Impianti a controllo computerizzato (Domotica)
  • Calcolo e Rendering di progetti di illuminazione
  • Distorsione Armonica causata da sorgenti a scarica
  • Telesegnalazione guasti negli impianti di illuminazione
  • Illuminazione dei locali di vendita
  • Corso a puntate di illuminotecnica (per la rivista LUCE)

Tech-Nyx srl – Si occupa di ricerca e sviluppo e di nuove tecnologie applicate al settore illuminazione, fornisce servizi di progettazione, project management, messe in opera e collaudi, consulenza tecnica e formazione, progetta reti speciali “Smart Grid” per il controllo e la gestione di qualunque tipo di impianto di illuminazione fino alla progettazione e realizzazione di sistemi HW e SW verticali.

Quote di partecipazione


Socio Ordinario Gratuito
Socio Affiliato 120,00 €
Socio Derivato 140,00 €
Non Associati 200,00 €

Condividi