News

Giornata Internazionale della Luce

10-10-2019

L'UNESCO ha istituito il 16 maggio la Giornata Internazionale della Luce. L'iniziativa globale rappresenta un'occasione annuale per evidenziare l'importanza della luce e il ruolo che essa svolge nella scienza, cultura e arte, educazione, sviluppo sostenibile e in campi diversi come medicina, comunicazione e energia. 

In occasione di questo prima edizione della Giornata Internazionale della Luce l'UNESCO accoglierà i principali scienziati per celebrare il ruolo della luce nella nostra vita quotidiana. Ricercatori e intellettuali esamineranno come le tecnologie basate sulla luce possano contribuire a far fronte alle sfide urgenti in diversi settori, come la medicina, l'istruzione, l'agricoltura e l'energia.

Il direttore generale dell'UNESCO Audrey Azoulay aprirà questo evento, che vedrà anche la partecipazione di scienziati rinomati, tra cui:

  • Kip Thorne, Premio Nobel per la fisica nel 2017, California Institute of Technology (Stati Uniti d'America).
  • Claude Cohen-Tannoudji, premio Nobel per la fisica nel 1997, Collège de France.
  • Khaled Toukan, direttore della luce di sincrotrone per la scienza sperimentale e le applicazioni in Medio Oriente (SESAME) con sede ad Allan, in Giordania.

I dibattiti fioriti nel 2015, nell'ambito dell'Anno internazionale della luce, hanno evidenziato l'importanza delle scienze della luce e delle tecnologie basate sulla luce nel raggiungimento degli obiettivi di sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite. Diverse migliaia di eventi si sono svolti in 147 paesi durante l'Anno posto sotto l'egida dell'UNESCO.

La proclamazione del 16 maggio come Giornata internazionale della luce è stata sostenuta dal Comitato esecutivo dell'UNESCO in seguito a una proposta del Ghana, Messico, Nuova Zelanda e Federazione russa e approvata dalla Conferenza generale dell'UNESCO nel novembre 2017.

Tutte le informazioni relative all'iniziativa promossa dall'UNESCO sono reperibili al link https://www.lightday.org/