Fondimpresa

FONDIMPRESA

E' il più importante tra i Fondi interprofessionali per la formazione continua per il settore metalmeccanico, aperto a imprese di ogni settore e dimensione. Ricevere i finanziamenti è semplice e senza costi per le imprese, basta aderire al fondo.

In questo modo il contributo dello 0.30% versato all'INPS viene accantonato su un conto aziendale individuale da utilizzare per l'aggiornamento/formazione dei propri dipendenti. Il fondo finanzia 2/3 del costo preventivato della formazione, e comunque nei limiti delle disponibilità finanziarie risultanti sul proprio "conto formazione" al momento della presentazione del Piano a Fondimpresa.

Ogni azienda può ricevere i finanziamenti secondo due modalità: Con il CONTO FORMAZIONE e con il CONTO DI SISTEMA.

Conto Formazione
Il Conto Formazione è costituito dal 70% degli accantonamenti accumulati sulla base dello 0,30% versato a Fondo Impresa. Le risorse finanziarie che affluiscono nel "Conto formazione" sono a completa disposizione dell'azienda titolare, che può utilizzarle per fare formazione ai propri dipendenti nei tempi e con le modalità che ritiene più opportuni, sulla base di Piani formativi aziendali o interaziendali

Conto Sistema
Il Conto di Sistema è un conto collettivo ideato per sostenere, in particolare, la formazione nelle aziende di piccole dimensioni, favorendo l'aggregazione di imprese su piani formativi comuni, in ambito settoriale o territoriale.

Il Conto di Sistema utilizza il 30% dei contributi versati a Fondo Impresa dalle imprese aderenti e serve a finanziare le iniziative formative ma anche altre attività funzionali alla organizzazione e al funzionamento dei Piani formativi, come le attività di studio e ricerca.

Le risorse del Conto di Sistema sono rese disponibili tramite bandi.

Per maggiorni informazioni:  www.fondimpresa.it

Iscrizione a Fondimpresa

Per iscriversi a Fondimpresa è sufficiente intervenire sul modello DM 10/2 inserendo il codice Fondimpresa (FIMA) ed il numero dei dipendenti (solo quadri, impiegati e operai) interessati all'obbligo contributivo, si sceglie così di affidare a Fondimpresa il proprio contributo INPS dello 0,30%.

Trasferimento degli accantonamenti da altri Fondi Interprofessionali a Fondimpresa

Per trasferire il proprio accantonato dal fondo attualmente utilizzato a Fondimpresa occorre intervenire sul modello DM 10/2:

- dando comunicazione di revoca inserendo il codice "REVO" o "REDI" ed il codice del fondo (es. nel caso di Fondartigianato "FART")
- inserendo il codice del nuovo fondo al quale ci si intende trasferire, specificando "adesione" ed il codice del fondo (es. nel caso di Fondimpresa "FIMA")

Per questo punto specifico si rimanda ai commercialisti e alle amministrazioni delle aziende che visualizzano i codici tramite il programma delle paghe.

Il trasferimento avrà luogo a partire dal periodo di paga nel quale la mobilità viene indicata.
Tale procedura è descritta dettagliatamente nella
circolare numero 107 dell'INPS del 01/10/2009.
Si suggerisce un'attenta lettura della circolare al fine di valutare le implicazioni del trasferimento dell'accantonato per il proprio conto formazione.